Un isolato mistero

L’investigare la dinamica del rapporto
non ha alcun costrutto.
Non vi si trovano cavilli,
appigli, o precedenti.
Come il montaliano vuoto non conduce.
Non che sia per questo il nulla
o vi somigli o che la sua pienezza
si comporti da isolante.
E’ un isolato mistero,
che non vuole avere altri esperti
oltre noi due.
E se una perizia ci può essere stata, forse
non ha concluso il caso,
ma è inconfutabile il fatto che
quella massiccia porta,
chiusa sul mio petto,
non dovetti scardinarla.
L’apristi tu, dall’interno.

  • Fabio Martini ha detto:

    Parrebbe un breve discorso (quattro righe tanto per intenderci) riportate con bravura in versi.
    A me sinceramente poco importa perche l’armonia è tale e tanta e pure l’altalena (che tanto ne delinea la musicalità) che l’ho trovata estremamente poetica.
    Inoltre mi piace leggere qualcosa di meno ermetico, che anche se a suo modo lo è, mi da l’idea di aver scardinato anch’io qualcosa durante la lettura.

  • Valerio Pianella ha detto:

    La perizia amorosa affidata al Maffiodo (in senso legale quanto poetico) porta con sè un amore per il fatto tecnico che commuove: analizza i fatti, trae conclusioni, e non arriva a nulla perchè conduce l’analisi del rapporto amoroso come una perizia super partes… senza pregiudizi, senza dover arrivare necessariamente a conclusione.

  • Giorgio Menicucci ha detto:

    È un mistero come possa nascere il sentimento che genera una relazione?
    Probabilmente sì ed il merito va a chi spalanca la porta del nostro cuore, vincendo la nostra resistenza. Allora che inutile originale (come la poesia) indagine serve per capire come e perché è accaduto? Il mistero può restare: si è aperto un cuore, e tanto basta.

  • >

    Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie, se vuoi continuare ad utilizzare questo sito web sfruttandone tutte le potenzialità. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi